Siamo uguali o diversi?

 

 

DIVERSI UGUALI

DIVERSO IL COLORE DI PELLE E CAPELLI

DIVERSI GLI OCCHI MA SEMPRE BELLI

DIVERSO IL CIBO CHE MANGIAMO E ANCHE LA LINGUA CHE PARLIAMO

 

MA UGUALE È LA VOGLIA DI GIOCAR

E TANTE COSE IMPARAR

MA UGUALE È LA VOGLIA DI PROVAR

E TANTE COSE IMPARAR

 

DIVERSA È LA VOCE, DIVERSA È L' IMPRONTA DEL DITO

CHE LASCIA NEL FOGLIO LA FORMA

DIVERSI I PENSIERI CHE SEMPRE FACCIAMO

E SPESSO Cl PORTANO MOLTO LONTANO

 

MA UGUALE È LA VOGLIA DI GIOCAR

E TANTE COSE IMPARAR

MA UGUALE È LA VOGLIA DI PROVAR

E TANTE COSE IMPARAR

 

(più lentamente)

 

UGUALE È IL BATTITO DEL CUORE

E IL GRANDE BISOGNO D' AMORE

 

 

 

La pubblicazione della filastrocca è stata gentilmente concessa al giornale di Echino da Monica Delfina Morellini, tutti i diritti restano dell'autrice. Monica è un'amica di Echino, ma è anche diplomata in pianoforte, direttrice del Coro Gaudium, insegnante di pianoforte e vocalust del Gruppo Vocale Blossomed Voice. Da sempre appassionata di composizioni musicali e filastrocche per bambini, poesie e racconti brevi, è stata premiata in diversi concorsi nazionali.