La scuola americana di Matteo

18 settembre 2017

La scuola americana di Matteo

Il primo giorno di scuola abbiamo conosciuto un nuovo compagno , di nome matteo. Ha frequentato la scuola negli stati uniti , per due anni, nell’ohio.

Matteo ci ha raccontato della sua esperienza americana e di come funzionano le loro scuole.

Quella frequentata da Matteo era molto grande. C’era una mensa e per poter avere il pasto, ogni alunno, doveva dire il suo codice, la cuoca controllava che corrispondesse con la foto del bambino. Ognuno poteva scegliere cosa mangiare da un menu, scritto su una lavagnetta.

Dopo mensa uscivano a giocare in un parco giochi dove c’erano scivoli, altalene, canestri, il gioco “campana” e tanti palloni.

Ogni maestra chiamava la sua classe con un fischietto, entrati leggeva un storia.

Le lezioni iniziavano alle 9 e i bambini arrivavano con lo scuolabus (bus) .

Ogni alunno teneva i libri e lo zaino nel suo armadietto.

Ogni giorno si facevano tre materie ed erano i ragazzi a spostarsi nelle aule.

A volte si facevano delle prove per sapersi comportare in caso di incendio, tornado e atti terroristici.

Si facevano tante gite.

Le lezioni finivano alle 7 di sera.

Questa esperienza americana è piaciuta tanto a Matteo che vorrebbe tornare per rivedere gli amici.

 

Classe 4^

Scuola Primaria Silvio Caligaris Argentera Canavese (TO)

randomness