LA NUVOLA PRINCIPESSA

Caro Echino, con te e per tutti i tuoi fedeli lettori, ci piacerebbe condividere la nostra esperienza quotidiana a scuola.

Sai, nascono così, in modo casuale, alcune attività che poi si rivelano vincenti.
Basta una giornata uggiosa, qualche nuvola di troppo, magari il rumore della pioggia a fare da sottofondo.
I bambini sono annoiati, non sono sufficientemente attrezzati per affrontare il giardino infangato; qualcuno ancora porta le scarpe di tela, e nei cambi ha solo magliette a maniche corte, e così, così dal nulla, si necessita di riempire il tempo in modo alternativo.

La musica, di solito, funziona; funziona per darci la carica, ma anche per stimolare domande e risposte
Se poi associamo alla musica, la clessidra, e ci concentriamo sul respiro riusciamo ad evocare delle immagini. La maestra un po' “matta” fornisce, a questo punto, acquarelli da usare esclusivamente con le dita…e ci fa disegnare le immagini che l’esperienza ha rievocato in noi.

Una volta realizzati i nostri disegni, però, non ci chiede di descriverli singolarmente, ma di costruire un libro; ed allora in cerchio li mettiamo in ordine, li numeriamo ed iniziamo il nostro brainstorming.
Ed allora…c’era una volta…

“C’era una volta una nuvola,
che si trasformò in un cuore.
Diventò un palloncino,
ma un brutto giorno scoppiò,
e non volò più.
Un bel giorno, arrivò una nuova nuvola, la Nuvola Principessa e rigonfiò un palloncino, sempre a forma di cuore.
Nuvola e palloncino si salutarono dicendo: “ Buonasera”,
ed iniziarono a danzare nel cielo come veri amici.
Arrivò, purtroppo, la tempesta,
che distrusse tutto,
ma non la loro amicizia, e la calma tornò.
I due amici andarono a guardare una bandiera,
e mentre la osservavano sventolare, arrivò l’arcobaleno.
Seguì una giornata un po' strana e nuvolosa,
e nel cielo apparve un aereo.
I due amici ci salirono a bordo,
e andarono in una splendida isola tropicale dove c’era sempre il sole!”

Sezione Stelle, 3/6 anni, Maestra Anna e le sue Stelline.

Categoria: