Il Centro Infantil Mascarilla cambia faccia

Passeggiando per le calde strade di Mascarilla, nella Valle del Chota (Ecuador), notiamo qualcosa di strano, di diverso. Ma sì, certo, è proprio lei! La piccola scuola che avevamo visitato lo scorso luglio è completamente cambiata! https://www.echino.it/la-piccola-scuola-della-valle-del-chota-ecuador Le pareti del Centro Infantil “Mascarilla” sono tutte colorate adesso e i bambini sembrano entusiasti di questo nuovo cambiamento! Curiosi di sapere che cosa rappresentino questi bellissimi disegni siamo tornati a parlare con la dirigente, la Signora Elsa Catalina Yepez, ormai nostra amica. Elsa ci spiega che quei murales sono stati dipinti dagli studenti dell’Università Tecnica del Nord di Ibarra e raffigurano le donne che hanno contribuito all’affermazione della cultura della comunità afro-choteña. Il primo murales ritrae Doña Soilita, nativa di Mascarilla, e le sue ultime parole “Cuando muera, he de morir bailando”, cioè “quando morirò, morirò ballando”. Fu proprio lei, Soilita, ad inventare il ballo della bomba, ballo tipico e caratteristico di questa valle. La particolarità di questa danza, oltre il ritmo caliente che riscalda le fredde Ande Ecuadoriane, è che le donne lo ballano con una bottiglia di vetro in testa. Potete provare a farlo, se vi fa piacere, ma per cominciare, vi consiglio di utilizzare bottiglie di plastica. Il secondo murales è dedicato a Martina Carrizo, figura importante per la lotta alla difesa dei diritti dei bambini afro ecuadoriani. Diventata ormai quasi una leggenda, si racconta che da giovane andò a piedi fino a Quito (circa 120km) per far valere i suoi ideali. Infine, il terzo murales, rappresenta le educatrici. Vi è raffigurata una bellissima donna dal cui capo cresce un albero simbolo della creatività, dell’amore e delle idee con cui ogni giorno le educatrici aiutano i bambini della comunità a crescere al meglio. Che dire? Mi ero innamorato della suola "Mascarilla" già a luglio, ma il mio amore per lei continua a crescere.

 

Video di Edoardo Cosa su La escuela de Mascarilla
randomness