COME PARTECIPARE AD UN LABORATORIO CREATIVO?

Perché un laboratorio funzioni ci sono delle regole indispensabilissime da rispettare.

Per i bambini?

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Per i GRANDI!!!

Lasciate a casa la fretta, se portate un bambino a un laboratorio dovete dargli TUTTO il tempo necessario per il suo divertimento.

Un laboratorio creativo serve a sviluppare la creatività del bambino, NON quella del genitore. Non stategli col fiato sul collo, lasciatelo lavorare da SOLO.

Il risultato del lavoro deve piacere al bambino, NON a voi! E qualunque cosa pensiate, quando il bimbo vi mostra la sua opera d'arte, siete pregati di dire: E' bellissimo!

Lasciate il bambino giocare da solo insieme agli altri bimbi, sedetevi a debita distanza. Gli animatori sono lì apposta per aiutarlo a sviluppare la sua creatività.

Tenete giù le mani da colla, cartoncini o pinzatrice. Vostro figlio è assolutamente in grado di lavorare da solo!

Se l'animatrice o l'animatore sono impegnati con un altro bambino, non significa che se ne freghino del vostro, semplicemente che bisogna imparare ad attendere il proprio turno. Non sentitevi in dovere di fare da mediatori.

Lasciate che sia il bambino a cercare ciò che gli serve, non fatelo al suo posto. Ogni occasione va sfruttata per diventare indipendenti.

Il laboratorio è un momento di gioco e di condivisione tra i bambini. Gli adulti, a parte gli animatori, sono d'intralcio.

Il lavoro è sempre e comunque BELLO solo se è frutto della creatività di vostro figlio e se è fatto da lui, non se glielo avete fatto voi.

E ora un piccolo regalo dalla Redazione di Echino, un disegno che potete scaricare e stampare. Echinella suggerisce di chiedere in famiglia se c'è della lana di recupero, dopo aver colorato il disegno, potete incollarla sul vostro lupo per fargli il pelo. Sarà morbidissimo!

randomness