Chissà come sarebbe stato felice Rodari...

Adatto a:

Sì, chissà come sarebbe stato felice Rodari di scoprire questa "burla" in suo onore realizzata da anonimi.

Di cosa si tratta? Di una inesistente e fantastica linea di autobus comparsa misteriosamente a Roma sui cartelli che segnalano le normali linee di autobus.

Su questa immaginaria linea Fantastica 140, si viaggia solo con la fantasia e tutte le sue originalissime fermate sono un omaggio alla letteratura di Rodari. Si parte proprio da Stazione Rodari, per passare poi alla Grammatica della Fantasia, Marameo al Colosseo, Vado via con i gatti, Campidoglio al pistacchio, Pantheon al limone, piazza Munari e tanto altro.

Non so voi, ma io l'autobus che presterebbe servizio su questa linea lo immaginerei un po' come il Nottetempo su cui viaggia Harry Potter!

Chissà chi è il geniale ideatore o la geniale ideatrice di questa fantastica trovata in omaggio a Gianni Rodari! Lo scopriremo? Forse no, ma non è importante, è bello così.