Fiabe e racconti

La castagna dispettosa

La castagna dispettosa

La storia di Moretta, la castagna dispettosa, piace sempre molto. Ora con due bellissime immagini da colorare realizzate da Adelie. Buona lettura!

Filastrocca caduta di Fabrizio Calì

La nostra Redazione è lieta di presentarvi le filastrocche di Fabrizio Calì, autore, musicista e nuovo amico di Echino Giornale Bambino.

Tom e la sfera di Cristallo

I racconti fantastici o i fantastici racconti della classe IB dell'I.C. Innocenzo IX di Crodo

Il ragazzo nel palazzo

Non esistono verità che non possono essere raccontate a bambini e bambine, non ci sono argomenti o tematiche tabù. Esistono parole delicate, misurate, scelte che aiutano a raccontare la cruda realtà anche in tenera età, prima vengono incontrate e più facile sarà crescere consapevoli, informati, liberi. Il nostro, il vostro impegno di persone adulte è quello di prendere per mano la memoria e consegnarla alle future generazioni.

Il pizzo sotto zero

Non esistono verità che non possono essere raccontate a bambini e bambine, non ci sono argomenti o tematiche tabù. Esistono parole delicate, misurate, scelte che aiutano a raccontare la cruda realtà anche in tenera età, prima vengono incontrate e più facile sarà crescere consapevoli, informati, liberi. Il nostro, il vostro impegno di persone adulte è quello di prendere per mano la memoria e consegnarla alle future generazioni.

Quattro chiacchiere con il nostro corpo

Dalla Casa delle culture di Scicli - Mediterranean Hope - un nuovo articolo, questa volta scritto da Hebatullah Nakib che partecipa al corso di scrittura creativa con Echino. La nostra Redazione è sempre felice di dare spazio a chi ama scrivere nella speranza di incentivare e di veder fiorire future giornaliste o autrici.

STORIA DELLE UOVA CHE NON AVEVANO UNA MAMMA E CHE NE TROVANO DUE

Accade talvolta di incontrare insegnanti davvero speciali e noi, della redazione di Echino, amiamo raccontare le buone pratiche che vengono messe in atto nelle scuole, sperando che possano essere di esempio per altri. Oggi vi raccontiamo, attraverso le parole delle stesse insegnanti cosa è successo in una scuola dell'infanzia piemontese.

Viola, nel 2035

Quel pomeriggio Viola era a casa dei nonni, come succedeva spesso quando sia il papà che la mamma, impegnati con il lavoro, non tornavano a casa per pranzo.

Quando tornate?

Non mi avevano mica avvertito!

Adesso vi racconto che cosa mi è successo.

Facciamo prima un passo indietro però.

La ruspa gialla

Tra i giocattoli dell'asilo Panda&Bambù c'era una ruspa gialla. Era grande e lucida e il suo cassone somigliava alla bocca di un pescecane.

randomness