interviste, recensioni, giochi, racconti, laboratori

Cronaca

La cronaca di Echino

Donne importanti

Esistono importanti figure femminili?

Scienza e natura

Articoli su scienza, natura, ambiente

Società e cittadinanza

Siamo tutti cittadine e cittadini

Artemisia Gentileschi, pittrice appassionata

Artemisia Gentileschi

Artemisia Gentileschi è nata a Roma nel 1593 ed è morta a Napoli nel 1653; è stata una delle più importanti pittrici italiane. È considerata un’artista di scuola caravaggesca, per le sue pennellate che riprendono lo stile del grande Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio.

Nettie Stevens e la scoperta dei cromosomi X e Y

Nettie Stevens

Ragazzi, ragazze, vi ricordate che nel mio libro giornale Mi specchio in te Ecolo-Gino ci ha parlato della formazione dei caratteri sessuali e anche delle strane trasformazioni che avvengono in alcuni animali?

Abbiamo scoperto che quasi tutte le cellule del nostro corpo hanno lo stesso numero di

I crateri delle bombe trasformati in piscine dai bambini di Aleppo

Si chiama resilienza ed è la capacità dei materiali di resistere agli urti senza spezzarsi, anche i bambini hanno questa capacità: di vivere e sopravvivere alle crudeltà del mondo dei grandi senza spezzarsi, continuando a guardare al futuro, per nero che sia, con un sorriso.

Ada Lovelace, l'incantatrice di numeri

Ada Lovelace

Ragazzi, ragazze sapete che la prima persona che ha realizzato un programma per computer è una donna? Il suo nome è Ada Lovelace ed è nata più di 200 anni fa, il 10 dicembre del 1815.

Come realizzare bellissime foglie d’arte

Echino foglie d'arte

Volete realizzare delle bellissime foglie d'arte come quelle preparate dai bambini/e della classe di Luisa Staffieri?

Che cosa ci occorre:

1 foglie di diversa forma e colore, non troppo secche (vedi foto 1);

2 pennarelli indelebili di vari colori e punte di misura diversa (vedi foto 2);

3 fantasia…

Giardini di parole

Questo numero abbiamo voluto dedicarlo al grande Maestro Gianni Rodari e ai luoghi che lo hanno visto nascere e crescere, Omegna e i Laghi Maggiore e d’Orta, in Piemonte, ma è anche legato ad un Festival di grande importanza e con un nome altisonante, LetterAltura.

Dunque tanti gli argomenti e numerosi gli articoli, le interviste ed i reportage. A partire dall’intervista impossibile a Gianni Rodari e a quella ad uno storico florovivaista, il signor Piero Hillebrand, che amava la letteratura e la musica classica, ma si è dedicato tutta una vita a riprodurre camelie, rododendri e azalee.

Il nostro IO bambino/a

Credo di aver capito qualcosa in questi ultimi anni ma, correggetemi se sbaglio.

Echino intervista Zia EconoMina sul "gender"

Zia, davanti a scuola oggi c'era un cartello in cui c'era scritto grande "Difendete vostro figlio dalla teoria del gender", cosa vuol dire?

Caro Echino, è molto triste questa cosa. Devi sapere che la teoria del gender è stata completamente inventata.

Ma insomma questo gender...

Evvabbè, ho capito che ne devo parlare pure io di questa bufala del gender (come la chiama la mia editora Donatella) perchè voi grandi state facendo una grande confusione!

Ha detto bene la mia amica Annamaria Piccione che questo gender è come il sarchiapone di un vecchio film di Walter Chiari, tutti

Gramellini titola: La Germania e la bambina e a me viene in mente...

Eh, sì, Gramellini titola La Germania e la bambina e la mia mente subito accende il riflettore sulla storia di un'altra bambina, costretta a vivere nascosta per tre anni e morta poi dentro un campo di concentramento.

randomness