cittadinanza

Il benvenuto civico ai neomaggiorenni.

Sempre più Sindaci e Comuni hanno preso l'usanza negli ultimi anni di dare un benvenuto civico ai neo maggiorenni, maschi e femmine, del proprio paese o città.

Italiani ed italiane senza cittadinanza. Verso lo ius soli?

Ragazzi, ragazze, sapete cos'è lo ius soli? Ius soli vuol dire letteralmente diritto del suolo. È un'espressione che viene usata per dire che si acquisisce la cittadinanza per il fatto di essere nati sul suolo/territorio dello Stato, pur se da genitori non italiani. Nel nostro Paese però non è così, vige lo ius sanguinis, cioè il diritto del sangue. Cosa vuol dire? Vuol dire che alla nascita si acquisisce la nazionalità dei propri "consanguinei", cioè i genitori.

Combattere il cyberbullismo

Combattere il cyberbullismo

Dovete sapere ragazzi e ragazze che ci sono delle leggi che sono particolarmente importanti per voi giovani. Una di queste è la legge approvata in questi giorni sul cyberbullismo. In Parlamento se ne discuteva da molto perchè già da alcuni anni con la diffusione di internet questo fenomeno stava

Il 25° anniversario dell'assassinio del giudice Giovanni Falcone

Il 25° anniversario dell'assassinio del giudice Giovanni Falcone

Domani 23 maggio ricorre il 25° anniversario dell'assassinio del giudice Giovanni Falcone per mano della mafia siciliana, un’organizzazione criminale conosciuta anche con il nome di Cosa Nostra. Nello stesso anno, qualche mese dopo, fu ucciso, sempre dai mafiosi, anche il giudice Paolo Borsellino.

LA CITTÀ VIOLATA

Soacha è un piccolo municipio colombiano, considerato come uno dei più pericolosi del dipartimento di Cundinamarca. La sua quotidianità è segnata da abusi sessuali, violenza domestica, violenza urbana e consumo di droghe e alcool, anche tra minori.

I crateri delle bombe trasformati in piscine dai bambini di Aleppo

Si chiama resilienza ed è la capacità dei materiali di resistere agli urti senza spezzarsi, anche i bambini hanno questa capacità: di vivere e sopravvivere alle crudeltà del mondo dei grandi senza spezzarsi, continuando a guardare al futuro, per nero che sia, con un sorriso.